venerdì 18 novembre 2011

Le donne? Più sesso se videogiocano



Che sia finita l'era dei nerd?

Da quando esiste il videogame, la maggior parte degli appassionati è stata additata come una massa di persone brutte, strane e quanto di più lontano possibile alla definizione di sexy. In America li chiamano nerd, in Giappone otaku, da noi forse semplicemente sfigati.


Beh, forse è proprio il gentil sesso a cambiare le carte in tavole. Secondo il solito studio americano, infatti, le videogiocatrici hanno un'attività sessuale sensibilmente maggiore delle altre ragazze "ordinarie". Hanno preso come campione l'intera community di un sito di gioco online: se il 52% delle donne americane in generale hanno rapporti sessuali ogni settimana, fra le videogiocatrici la quota sale al 57%! Davvero niente male.

E' stato inoltre rilevato come anche il medium videoludico, in questo senso, sia meglio della TV. E' stato anche rilevato, infatti, che chi non gioca resta comunque di fronte al televisore a guardare qualche programma, il quale, evidentemente, ha un effetto afrodisiaco assai meno incisivo...


Nessun commento:

Posta un commento